Domaine-Albert-Mann.jpg

ALBERT

MANN

Il Domaine Albert Mann è il frutto della secolare collaborazione tra 2 storiche famiglie di vignerons alsaziane : i Mann e i Barthelmé attivi sin dal 1654 in questi vigneti.

 

Dal 2010 questa blasonata cantina è certificata Biodyn a suggello di una pluridecennale pratica agronomica integralmente inspirata ai dettami dell'agricoltura biodinamica praticata già a partire dal 1997.

Attualmente il patrimonio vitato del Domaine è costituito da 23 ettari complessivamente suddivisi attraverso un meticoloso processo di microzonazione in oltre 100 parcelle allevate secondo specifici protocolli, al fine di enfatizzare la lettura attraverso la pianta delle caratteristiche microclimatiche e geologiche . Eclatanti i risultati ottenuti negli anni nella coltivazione e vinificazione del pinot noir proveniente da un unico lotto "monopole": il leggendario Clos de la Faille dal quale secondo la critica francese più accreditata provengono i migliori pinot noirs di Francia al di fuori della Borgogna.

Zona:

Wettolsheim, Alsazia

 

Appellazione principale:

Alsace Grand Cru

 

Ettari vitati:

23

 

Varietà coltivate:

Pinot gris, gewurtztraminer, pinot blanc, riesling, muscat, pinot auxerrois, pinot noir

 

Regime agronomico:

Biodinamico certificato

 

Fermentazioni spontanee:

 

Bottiglie mediamente prodotte:

96000

WA0002[175].jpg