La-Grange-Tiphaine-4-1024x682.jpg

LA GRANGE

TIPHAINE

La storia più recente del Domaine de la Grange Tiphaine inizia a delinearsi con l'arrivo nel 2000 di Damien Delecheneau che, rilevando la gestione della cantina di famiglia dopo un percorso formativo a Bordeaux, decise di convertire dapprima in biologico e poi in biodinamico le antiche vigne di famiglia che fino agli anni 70' erano affiancate a colture di tabacco e cereali.

 

Un patrimonio vitato di straordinario valore e integrità composto da circa 15 ettari di impianti dislocati sui comuni di Montlouis sur Loire, Touraine-Amboise e Coralie. Nel massimo rispetto dei cicli naturali, i coniugi Delecheneau curano con pratiche omeopatiche ceppi che arrivano,in gran parte dei casi ,a superare i 100 anni di età.

 

Vinificazioni e affinamenti in vasche di cemento e vecchie botti grandi completano un quadro produttivo scevro d'ogni tentazione dimostrativa ed eccessivo tecnicismo per vini di raffinato dettaglio e cangiante rappresentazione territoriale. Siamo indubbiamente dinnanzi a uno standard qualitativo impressionante.

Zona:

Montlouis sur Loire, Touraine

 

Appellazione principale:

Touraine Aoc

 

Ettari vitati:

15

 

Varietà coltivate:

Chenin blanc, sauvignon blanc, cót (malbec), cabernet franc, cabernet sauvignon

Regime agronomico:

Biodinamico certificato

 

Fermentazioni spontanee:

 

Bottiglie mediamente prodotte:

110000

IMG-20201213-WA0042.jpg